Menu
Carrello 0

Pancia gonfia e dura? Ecco i modi per combattere il gonfiore addominale

Pubblicato da Farmacia Aliberti il o commenti Iscriviti!

Condividi questo post


Pancia gonfia e dura? Ecco i modi per combattere il gonfiore addominale

La sensazione di pancia gonfia e dura non è da collegare solo a pasti troppo abbondanti.. Uno stile di vita sbagliato che comprende una dieta con cibi che producono aria nello stomaco e poco movimento fisico possono portare nel tempo ad avere una sensazione di gonfiore addominale fastidioso. Con l’arrivo dell’estate uno degli obiettivi di chi mira a tornare in forma è quello di avere la pancia piatta. Per riuscirci però è necessario muoversi il prima possibile, perchè come in tutto ciò che riguarda la nostra salute e il nostro aspetto, la chiave del successo è la costanza.

 Compra Enterogermina gonfiore!
Enterogermina gonfiore in offerta!

Aria nella pancia: i sintomi

Il principale sintomo della pancia gonfia e dura è appunto una sensazione di tensione addominale accompagnata da difficoltà di evacuazione (o al contrario fenomeni di diarrea), ma anche da crampi addominali, flatulenza ed eruttazione. La pancia gonfia e dura può essere accompagnata dalla presenza di grasso in eccesso nella zona addominale.


La sensazione è di gonfiore e di difficoltà a digerire. Spero soggetti in sovrappeso hanno problematiche di questo tipo o accumuli di acqua in eccesso. Il malessere poi è generale, perchè problematiche all’intestino vanno a influire su stato d’animo e spossatezza.

Pancia gonfia: le cause


Nel caso di pancia gonfia le cause possono essere diverse. Nella maggior parte dei casi in cui è presente dell’aria nella pancia, le cause sono da individuare in una problematica momentanea nell’apparato digerente. Ad esempio un pasto troppo abbondante o a base di cibi lievitati. Se la sensazione di stomaco gonfio è dovuto ad un mal di pancia, allora probabilmente la causa deriva da un pasto non digerito in precedenza.


Spesso invece le cause di una pancia gonfia e dolorante hanno a che fare con l'alimentazione: un’intolleranza alimentare o una dieta "sbagliata" sono tra quelle più comuni. Nel primo caso se dopo l'assunzione di un alimento specifico la pancia tende ad indurirsi sarà il caso di eliminarli in quanto è molto probabile che siano correlati a un aumento della produzione di gas. Tra i cibi che più frequentemente provocano queste reazioni ci sono le bevande gassate, il latte, i legumi, verdure come i broccoli e i peperoni.

Gli integratori alimentari a base di fermenti lattici


Per tornare ad avere la pancia piatta nella maggior parte dei casi può bastare assumere i probiotici, noti anche come fermenti lattici vivi. I fermenti fermenti probiotici sono innocui per l’uomo ma possono superare indenni la barriera acida dello stomaco e arrivare vitali nell’intestino, dove arricchiscono la flora intestinale.


Si trovano in commercio sotto forma di integratori e rappresentano una protezione naturale per l’intestino. Infatti questi organismi sono già presenti nel tratto dell’intestino crasso e con gli integratori andiamo solo ad aumentarne il numero quanto la flora batterica risente di situazioni di alterazione.

Enterogermina gonfiore


I fermenti lattici Enterogermina sono tra le soluzioni che consigliamo di adottare per contrastare la pancia gonfia. Si tratta di un integratore alimentare con formulazione specifica a base di enzimi, probiotici ed estratti vegetali formulato per prevenire i problemi di gonfiore addominale. Contribuisce nel risolvere la problematica di gonfia e dura causata da fenomeni di fermentazione o di irritazione delle pareti.

 Compra Enterogermina gonfiore!
Enterogermina gonfiore in offerta!

L'azione del probiotico favorisce l'equilibrio della flora batterica intestinale, mentre gli estratti vegetali di menta e coriandolo aiutano la regolare motilità intestinale e l'eliminazione dei gas che causano il gonfiore addominale.

Con probiotici enzimi ed estratti vegetali Enterogermina sgonfia anche le tue preoccupazioni!

E' disponibile in confezione da 20 bustine che vanno sciolte in mezzo bicchiere di acqua e assunte  preferibilmente prima del pranzo principale.

Articoli correlati


Hai trovato l'articolo interessante?

ISCRIVITI SUBITO ALLA Newsletter

Riceverai solo articoli simili e promozioni sui prodotti in vendita, 100% no SPAM

← Post precedenti Post successivi →


Lascia un commento

Attenzione, i commenti devono essere approvati da un moderatore prima della pubblicazione